Comunicazione > COMUNICAZIONI > EMERGENZA COVID-19

EMERGENZA COVID-19

01April2020

AVVISO 

L'emergenza sanitaria dovuta al CORONAVIRUS CONTINUA.

Ecco come si è organizzato la diabetologia a Piacenza. 

  La pandemia in atto legata alla rapida diffusione di casi di malattia da Coronavirus SARS-CoV-2 (COVID-19) ha reso necessario anche la riorganizzazione delle attività ambulatoriali e di risorse di personale della Unità Operativa di Diabetologia che per il momento mantiene aperta la sede Hub di Piacenza con orari per il pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle ore 16:00, mentre il sabato mattina rimane temporaneamente chiusa, in attesa di nuove  disposizioni.

  L’attività attualmente è prevista per i pazienti affetti da diabete mellito tipo 1 e tipo 2 in trattamento insulinico, per le pazienti affette da diabete gestazionale o diabete pregravidico, per i pazienti affetti da piede diabetico che necessitano di visita per il monitoraggio e medicazioni periodiche delle lesioni.

  I Pazienti affetti da diabete mellito tipo 2 in terapia con farmaci orali vengono contattati telefonicamente  dal personale della UO Diabetologia e ricollocati con nuovi appuntamenti a distanza; sono stati tuttavia informati che in caso di necessità i Diabetologi rimangono a disposizione per una rivalutazione.

  E’ prevista, inoltre, la disponibilità per appuntamento per visita diabetologica urgente attraverso il Medico di Medicina Generale.

  Inoltre, per quanto riguarda le sedi spole della rete diabetologica provinciale, l’attività viene presidiata nelle sedi di Bobbio (Osco), Bettola (casa della Salute), Lugagnano Val d’Arda (Poliambulatorio) e Borgonovo Val Tidone (presso Casa della Salute) in sostituzione di Castel San Giovanni (ora ospedale covid).

  Chiuse temporaneamente le sedi di Cortemaggiore ,Monticelli d’Ongina e Fiorenzuola d’Arda (quest’ultima ospedale covid).

  Negli orari di apertura delle sedi di cui sopra il personale medico ed infermieristico è sempre stato a disposizione (oltre che per le visite ambulatoriali) per contatti telefonici con i pazienti o i loro caregivers. In questa tipologia di contatto viene valutato l’andamento del compenso glicemico attraverso la comunicazione dell’autocontrollo e la visione eventuale di esami ematochimici (se eseguiti) attraverso il web. Previsto anche il contatto con i Pazienti piu’ “smart” che usano sensori di glicemia e che se sono registrati sulle piattaforme di condivisione dei dati possono comunicare con il Diabetologo per la loro valutazione. Per chi è provvisto di mail personale è previsto l’invio della documentazione relativa alla lettera per Il MMG, il successivo appuntamento per la visita con le prescrizioni per gli esami ematici relativi.

  Tale documentazione è tra l’altro  visibile in genere direttamente a chi è provvisto di fascicolo sanitario elettronico.

  Tutto questo per fornire una risposta precisa in merito alla correttezza della terapia per il mantenimento di un controllo glicemico il migliore possibile, in un momento in cui purtroppo l’esercizio fisico è limitato e le preoccupazioni, per i pazienti affetti da patologie croniche come il diabete, aumentano.

  I nostri Pazienti possono contattare, in caso di necessità, la UO Diabetologia al numero telefonico 0523 302201 ( dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle 16:00).

  Si raccomanda fortemente ai nostri Pazienti in questo difficile periodo di rafforzare ulteriormente l’attenzione alle indicazioni riservate alla prevenzione del contagio da Coronavirus nella certezza che i sacrifici e l’impegno di tutti ci aiuteranno a vincere questa dura guerra.